Dormire e mangiare a Seyðisfjörður, in Islanda

Se avete intenzione di fare un viaggio itinerante in Islanda e volete visitare la cittadina di Seyðisfjörður, prendete spunto da quanto vi dirò per decide dove dormire e mangiare a Seyðisfjörður. Ho già parlato di questa incantevole cittadina in questo articolo e di come sia protagonista del film “I sogni segreti di Walter Mitty”, e delle avventure di Ben Stiller responsabile archivio negativi di Life.

Dove dormire e mangiare a Seyðisfjörður?

Assolutamente consiglio di dormire presso l’hotel Snæfell, che è parte dell’hotel Aldan.

Le camere sono situate infatti in tre edifici storici della fine del XIX secolo, che sono divisi in tre hotel: Hotel Aldan, Hotel Snæfell e la vecchia scuola.
Fermatevi al delizioso albergo Snæfell in cui noi abbiamo soggiornato per una notte. La mattina consumate la gustosa colazione a base di prodotti locali, dolce e salato, direttamente nel bar dell’hotel Aldan. Assaggiate lo skyr, il famoso “yogurt” islandese.

il salotto dell' albergo Snæfell

Anche l’atmosfera interna è davvero delicata; accomodatevi ad un tavolino e ammirate il fiordo dalle piccole finestre.

La sera, prima di ammirare una spettacolare aurora boreale, ci siamo fermati a mangiare allo Skaftfell Bistrò. Qui tra tagliate di agnello buonissime (che io non ho mangiato!),  zuppe di carote e zenzero bollenti, e birra di qualità eccelsa abbiamo passato una serata giusta e rilassante. 

dove dormire e mangiare a Seyðisfjörður
Skaftfell è, inoltre, la residenza della Dieter Roth Academy e il Bistro è arredato nello spirito del compianto artista Dieter Roth. Lì sono esposte le sue opere di libri insieme ad altri libri d’arte e libri d’arte interessanti. Nel bistrot puoi leggere i giornali e usare la Wifi.
Un posto interessante e bohémien in linea con la cittadina che è piena di artisti. Mangiate allo Skaftfell Bistrò e non rimarrete delusi!

Tags from the story
, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *